raffiguranti del palio dei tre feudi

Il Palio dei Tre Feudi – Lagopesole

Il Palio dei Tre Feudi è l’evento dalla Pro Loco per far rivivere uno spaccato dell’epoca medievale a Lagopesole legata a Federico II di Svevia.

Si è partiti da tre dati storici certi su Lagopesole e il suo territorio:

  • il primo la presenza di Federico II nell’Agosto del 1242, notizia che viene ricavata da alcune lettere datate e firmate proprio dall’Imperatore a Lagopesole;
  • il secondo l’ampliamento e le migliorie volute da Federico II per il Castello di Lagopesole;
  • il terzo la divisione del territorio nei feudi di Lagopesole, Agromonte e Montemarcone, informazioni derivanti dal Catalogus Baronum del 1154 -1169.

In cosa consiste?

Si è immaginato che nell’Agosto del 1242, per festeggiare i lavori di ampliamento della sua domus. Lo Stupor Mundi, trovandosi a Lagopesole, abbia bandito un Palio invitando a contenderselo gli antichi tre feudi che costituivano il territorio circostante il Castello.

I feudi sono chiamati a dimostrare la loro abilità attraverso la prova dell’anello, la sfida di arcieria e il combattimento con le armi e il feudo che meglio si destreggia nelle diverse gare sarà custode del Palio. Giocolieri, saltimbanchi e mangiafuoco allietano i festeggiamenti dando spettacolo al cospetto del Puer Apuliae al suono delle chiarine che scandiscono i momenti salienti dello spettacolo. Il progetto, così concepito, punta a valorizzare il sistema delle risorse culturali e turistiche locali attraverso un evento che diventi il volano per incrementare la visibilità e l’attrattività di un’area territoriale come quella di Lagopesole da sempre votata a centro propulsore di un vasto territorio.

Maggiori informazioni su prolocolagopesole.it

palio-tre-feudi-lagopesole-image